Uozzapp…ha rotto i coglioni

Ma perché usare uozzapp?

Puoi mandare foto. Ci abbiamo impiegato un secolo per liberarci del rituale della cartolina che ti veniva mandata, per farti rosicare, con la scritta “Un caro saluto dal Brasile”. Ma almeno potevi usare la cartolina della brasiliana tettuta in bikini striminzitissimo come  paletta per il pattume, così a sfregio, perché  tu in Brasile non ci saresti andato mai. Ora no: arriva il messaggio, apri e via di fotografia. E sei fortunato se è una foto del Brasile…perché nulla di più facile che ricevere la foto di un boccale di birra, una pizza multistrato, un gelato grandioso, col commento: “indovina dove sono?”…mentre tu sei a casa, col cagozzo da influenza, saldato al water tipo essere mitologico,  metà uomo e metà tazza del cesso.

Puoi mandare messaggi vocali. Ottimo: serata di sesso col  fidanzatotrombamico, al mattino successivo ti arriva messaggio vocale in ufficio, per sbaglio ci clicchi sopra, e mentre il tuo capo perbenista e moralista ti racconta della cresima di suo figlio, parte il vocione del fidanzatotrombamico che dice “ti leccherei l’ombelico da dentro”. Un figurone

Ha le faccine. Eeee già. Cosa si è perso il povero Ungaretti!!! Le avesse avute cosa avrebbe scritto?  “Mi illumino :-O di immenso :-D”. E Dante? “Nel mezzo del cammin di nostra vita 😦 mi ritrovai per una selva oscura :-o”. Purtroppo non lo sapremo mai. Per inciso: tra 1000 faccine almeno un cazzetto lo potevano mettere. Tornerebbe spesso utile.

Puoi sapere se il messaggio è giunto al destinatario. E tutti ad aspettare ‘sta benedetta spunta verde per poi cadere nella malattia mentale “….ha ricevuto il messaggio alle 23.45, si è collegato alle 23.48…ma perchè non ha risposto? Non lo ha visto? Avrà il cellulare silenzioso? Eppure è online. E con chi è online?  Sta cercando il cazzetto tra le faccine? E’ morto in un fosso? E’ impegnato con qualcun altro? Ora è “sta scrivendo”. Non sta scrivendo a me? Perché? A chi scrive?? E poi si è ricollegato alle 2:45 . E come mai era sveglio alle 2:45? E  a chi scrive a quell’ora di notte ?????? Ora faccio un giro di tutti i contatti per vedere se qualcun altro si è collegato a quell’ora…Bastaaaaaaa!!!! Vi svelo un segreto: se una persona non vi risponde, probabilmente  è perchè non vuole farlo. Rassegnatevi e smettete di sfrantecare i maroni con decine di messaggi inutili.

I messaggi ti restano per sempre. Una meraviglia se sei un marito geloso che controlla il cellulare della moglie. Meno se sei la moglie o l’amante della moglie. Provare per credere.

Ma ora la vera fregatura: puoi mandare messaggi gratis. O quasi. Il fatto che una cosa sia gratis non vuol dire che debba per forza essere usata. Anche dare testate nel muro è gratis…..ma non è un valido motivo per farlo. Quindi se sei in coda alla posta che ti annoi, perché mi mandi un messaggino con scritto “Ciao”. Ciao cosa? Che vuoi? Che ci dobbiamo dire io e te? E se ti chiedo “come va?” perché rispondi con un sorrisetto? Parlare con uno che risponde a faccine è come intervistare Vasco Rossi che quando capisce la domanda ride, ma poi non è in grado di rispondere. E comunque anche parlarsi di persona è gratis. E si possono mandare messaggi vocali e fare le faccine. Inutile dire che il cazzetto, se serve, è li a portata di mano.

Non commentate. Uozzappatemi

Alex e Meli

whatsapp

Il logo di Uozzapp

Annunci

  1. graziaballe

    ma…non sei collegato eppure vedo la spunta del messaggio…com è possibile??? 😀
    cmq il vero dramma sono le foto del profilo!! il 90% degli uomini ha una foto di un bricco di montagna, le donne una loro foto del ventennio precedente!! 🙂

  2. zeusstamina

    Non ho uozzapp… ho un cellulare che è la versione moderna di quello a gettoni… solo un paio di mesi fa ho aggiornato la tariffa da Lire ad Euro… la compagnia telefonica sta ancora piangendo.

  3. Bia

    Mi piace poter mandare e ricevere foto senza pagare 0,6o euro per quei maledetti mms. Per il resto, sono libera dalla schiavitù di whatsapp, a parte un paio di amiche che mi mandano papiri della loro esistenza minuto per minuto…. ma io dico…. ma non gli si secca il dito, a scrivere in continuazione su un cellulare!? ma una sana telefonata, non fai mica prima?!?! Mah…

  4. ingenuetà

    Questo post merita standing ovation stile Fantozzi al cineforum aziendale!
    E che dire di chi ti inonda con catene di Sant’Antonio ad ogni occasione? Meno male che doveva essere un mezzo di comunicazione “smart”.

  5. Anonimo

    mi sono anche io trovato a dover fare i conti con l’amara assenza del cazzetto, quindi, dopo mesi di ricerca nel campo dell’ingegneria simbolistica, signore e signori ecco a voi… il cazzetto! eccolo qua! 8—>

    • zonerrogene

      Guarda
      Ho pensato a lungo alla problematica. E sono giunto a questa soluzione:
      8==D
      Mi rincuora sapere che non sono l’unico che si pone queste questioni esistenziali 😀

      Alex

  6. spuga74

    Non uso whatup ma hangout, che è la stessa cosa. Qualunque cosa uso alla fine la paranoia del non mi risponde spesso mi assale. Oramai ho imparato, mando solo messaggi con contenuti idioti e con poco significato, così almeno se non mi rispondono non mi rodo come un deficiente.
    Se posso cerco di parlare di persona, anche se è difficile avere sempre tutti a portata di mano.

  7. melatequilabionda

    Un mio amico mi manda fino a 50 chat al giorno

    non ne posso più. Sono tutte autoreferenziali, con spesso foto sue a cavolo senza senso, neanche avesse 12 anni invece di 37

    Ho provato a dirgli che devo lavorare e mi disturba ricevere continue notifiche, che mio marito è seccato, che voglio stare con mio figlio senza dover di continuo tirare fuori il telefono nel caso fosse importante. Niente, non ci arriva

    adesso lo blocco per una settimana perché sono stufa

  8. Fedifrago ®

    Sarà che uso telefono e tablet principalmente per lavoro, che non son più ragazzino da tempo (immemore) e che mediamente mi smazzo oltre cento mail al giorno, ma odio i messaggi ….o, per la precisione, odio quelli seriali. Se mi devi dire qualcosa perché diamine mi scrivi la Divina Commedia a puntate di 200 caratteri? Il dito usalo per comporre il mio numero ….altrimenti posso proporti un uso alternativo (del dito).
    Forse sono un po’ intransigente…..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...