Lettera aperta a un unico lettore

Questo Blog ha ricevuto visite da 130 stati nel mondo.  Il 99.2% dall’Italia…e va beh, ci sta. C’è un sorprendente 1% dall’Inghilterra…e abbiamo forti sospetti su un ex di Meli che vive a Londra. Ma ci sono dati che sorprendono ancora di più: per esempio 13 visite dalla Tanzania, 2 dall’Afganistan (e qui ci chiediamo se Bin Laden sia morto per davvero) e  addirittura una dall’Iraq!!!
Zero dalla Cina. E  ci pare quanto meno ingiusto che a un sesto della popolazione mondiale sia preclusa la visione del nostro blog. Peccato.
C’è però un  altro dato che ha attirato la nostra attenzione in modo particolare.  Ed è di questo che vogliamo parlare: 10 visite dal Vaticano. Le strane incursioni sono  cominciate a partire dal post sulla Natività di Gesù, raccontato alla maniera di Alex. Da quel momento, due volte alla settimana (guarda caso la stessa frequenza con cui pubblichiamo sul blog), qualcuno si collega a zonerrogene dallo stato del Vaticano e legge.

Ed è a lui che questo post è rivolto.

Oh tu, lettore vaticanense, dicci, chi sei? Rivelati a noi .Vogliamo sapere chi sei. Dobbiamo saperlo. Non ci dormiamo la notte. Scrivici anche in separata sede, ma diccelo! Giuriamo che non renderemo pubblica la tua identità neppure sotto tortura. Sei forse una Guardia Svizzera che quando il Papa non guarda estrae l’Ipad dall’elmo e legge le minchiate che scriviamo? O forse un alto prelato che ha la perpetua che gira con le ciaspole di pelo? O una suora a cui le spiegazioni di Meli sul clitoride hanno aperto un mondo nuovo? Ma forse dobbiamo osare ancora di più: Papa Frank sei tu? Se sei tu, faccelo sapere. Batti un colpo. Ne saremmo veramente onorati. Guarda, per te, potremmo persino valutare di eliminare qualche “cazzo” e “minchia” qua e là dai post. Ma solo qualcuno, ben inteso.
Non essere timido Frank. Rivelati. E se decidi di scriverci  e non ti lasciano usare il tuo indirizzo di mail ufficiale  sua.santita.ilpontefice@vatican.va.  puoi  apriti un’account su Gmail tipo Franky.the.pope@gmail.com, noi capiremo…

Ti attendiamo fiduciosi Frank

In Fede
Alex & Meli

ziosam

Frank…parliamo con te

Annunci

  1. Ella von Matsch

    Anche voi perseguitati da lettori “anonimi”, eh?
    Io c’ho Peppe o pizzaiolo che mi segue dall’Inghilterra e viene a trovarmi anche 5-6 volte al giorno, tutti i giorni (se per caso è impossibilitato a venire, recupera dopo con anche 27 visite).
    Non so se si chiami Peppe e sia proprio un pizzaiolo emigrato in Inghilterra, ma mi piace molto pensarlo.

  2. Tachecca

    Spettacolo! Adesso si che la mia curiosità aumenta in maniera esponenziale! Dovesse mai farsi vivo, non mi aspetto un “habemus papam” ma cercate di farcelo capire, che ne so, facendo nevicare sul Blog? 😛

  3. Fedifrago ®

    Uh ….dal Vaticano avevo molte visite quando scrivevo nel primo blog, (il,peccato originale) quello erotico. Ora a parte Peppe che dopo essere passato da Ella viene anche da me, solo Iraq e Corea ma niente Vaticano. Me ne farò una ragione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...